Shutter Island

Ieri sera film (tariffa ridotta, 6 € – ridotta un per de maroni, comunque). Mia moglie chiede insistentemente il significato di “shutter”.

Ceno con m&ms e schweppes lemon. Acidità di stomaco per tutta la notte.

Ciò nonostante, visto un gran bel film. Psicologico, irrazionale, emotivo.
Leonardo Di Caprio al suo top, credo. In certi momenti recitazione clamorosa. Bravo bravo bravo.
Anche Ben Kingsley non scherza. Anche se ogni volta che lo trovo in un film, mi viene in mente Gandhi. Chissà perchè.
E c’è Max Von Sydow. Non servono parole per descriverlo.
Bravo Dante Ferretti alla scenografia, eccezionale la colonna sonora.
Ambientazione da paura. Interni curati, e raffinati. Esterni terrificanti.

Esco dal cinema stordito.

Mia moglie chiede nuovamente il significato di “shutter”. Sob.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...