The day after tomorrow

Quel film mi fa sempre riflettere sulla fragilità e piccolezza della condizione umana, nei confronti della natura.

Noi siamo ospiti su questo ecosistema che calpestiamo, bruciamo, violentiamo regolarmente e a tratti ci vantiamo di questo.

Un disastro naturale come quello ipotizzato nel film non credo sia possibile, anche se molti studiosi cercano di mettere in guardia i governi da quello che potrebbe rappresentare una nuova glaciazione. Mi pare opportuno però considerare di risparmiare le risorse o comunque di farne un uso morigerato.

Tutti devono sentirsi partecipi in questo. Non sono ammesse deroghe. Altrimenti…

Day After Tomorrow

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...