Balotelli

Mi convinco sempre di più che certi ambienti non possano essere d’aiuto a persone disagiate.
Balotelli. Il talento di Pelè, ma col cervello di Pasquale Bruno. Potenzialmente, uno al livello di Messi, Cristiano Ronaldo e compagnia bella.
Nei fatti, una pigna nel culo di una squadra che (senza gufare) si prenderà delle grosse soddisfazioni, e che non ne riesce a gioire appieno proprio per questo tumore che si porta dietro (e dentro).
Soluzioni? Come Cassano. Via da una squadra con 10 interpreti assoluti, e dentro in un Parma, un Chievo, un Cagliari dove può diventare veramente trascinatore e idolo.
Ah, bisogna anche insegnare al buon Mario l’educazione, e a fare le interviste, comunque. Non può sparare alla radio “Diventerò il migliore al mondo, come son sempre stato”, così, tanto per dire…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...